Oggi sul settimanale “Sette” del “Corriere della Sera” un articolo di Giuliana Adamo su Vittore Bocchetta. Antifascista, resistente, deportato dai nazisti in campo di concentramento, Bocchetta, oggi centenario, sarà insignito dell’onorificenza di Grand’Ufficiale dal Presidente della Repubblica. Un incontro con Bocchetta, due anni fa, ha inaugurato le attività dell’Associazione “Piazza del Mondo”

10 maggio 2018

Oggi sul settimanale Sette del Corriere della Sera  esce un articolo di Giuliana Adamo dedicato a Vittore Bocchetta.  Grande antifascista, deportato dai nazisti in campo di concentramento,  Bocchetta ha inaugurato la rassegna “Sapere e Futuro” dell’Associazione Culturale “Piazza del Mondo” due anni fa insieme con Enrico Franco e altri ospiti. Oggi centenario, ma come sempre splendida mente lucida, Bocchetta verrà insignito il 2 giugno dal Presidente della Repubblica Mattarella dell’onorificenza di Grand’Ufficiale. Giuliana Adamo, autrice dell’articolo pubblicato da “Sette”, presidente di “Piazza del Mondo”,  ha scritto un libro di taglio storico su VittoreBocchetta edito da  CUEC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *